L'ULTIMA NOTTE DI BEETHOVEN

LIVE ROCK CONCERT & MUSICAL (by Lost Symphony Orchestra)

GENERE

Concerto rock drammatizzato

DURATA

1 ora 40 minuti

PUBBLICO

Ragazzi e adulti

SPAZIO SCENICO

Palco, min. 8x8 metri

TRAMA

E’ notte a Vienna, una notte di tempesta come raramente se ne vedono nella vita. Beethoven, seduto al pianoforte, sta cercando invano l’ispirazione per terminare la sua Decima Sinfonia. E’ sordo, vecchio e stanco; le voci lo tormentano, e nel suo cuore è consapevole di essere giunto alla fine della sua vita.

 

Improvvisamente una creatura deforme lo scuote dal suo torpore: è Twist, lo scherzo del destino, pronto a gustarsi gli eventi. Dalla tempesta infatti arriva un oscuro personaggio, Mefistofele, che pone Beethoven di fronte ad un dilemma: consegnargli la Decima Sinfonia, privando così il mondo della più grande composizione mai scritta, oppure morire.

 

Il compositore inizia dunque un lungo viaggio nei propri pensieri, accompagnato da Fate, lo Spirito del Destino: Beethoven ripercorre la propria vita, tra ricordi felici e tragici errori, alla ricerca di una risposta. Dilaniato tra il senso di colpa ed il desiderio di sopravvivere, alla fine si trova davanti un’ultima, terribile scelta: la sua vita, o quella di una bambina innocente…

PRESENTAZIONE

L’Ultima Notte di Beethoven traduce in veste teatrale un concept album di una rock band americana, la Trans Siberian Orchestra. Intitolato appunto “Beethoven’s Last Night”, reinterpreta in chiave moderna molte composizioni classiche, ottenendo un incredibile mix tra suggestione e potenza emozionale.

 

La versione teatrale, nata dall’incontro del musicista Silvio Sangrali e della cantante-attrice Giulia Moliterno, mantiene quel pathos e lo eleva ulteriormente, unendo alla genialità di Beethoven e alla forza del rock il dramma dei personaggi, le loro brame, ossessioni e debolezze.

 

In un allestimento che rende la band un “personaggio” a tutti gli effetti, prosa e canzoni si alternano sul palco, mentre due ballerine forniscono un’ulteriore chiave di lettura raffigurando visivamente sentimenti ed emozioni. Le varie forme d’arte si alternano di continuo, per toccare ogni volta una corda diversa nell’animo dello spettatore. Il risultato è uno show di estrema potenza, in grado di coinvolgere ed emozionare grazie alla grande difficoltà tecnica dei brani, interamente suonati e cantati dal vivo.

 

Ma L’Ultima Notte di Beethoven, alla fine, è soprattutto uno spettacolo “viscerale”, che colpisce lo stomaco ed entra nelle vene, da vivere con il cuore più che con la testa. Perché i dubbi di Beethoven diventano quelli degli spettatori, anche loro dilaniati, nella loro poltrona, nell’eterno dualismo tra vita e morte, egoismo e pietà.

 

Spettacolo della Lost Symphony Orchestra, prodotto dai Nati da un Sogno

Musiche Trans-Siberian Orchestra
Sceneggiatura e Testi Silvio Sangrali e Giulia Moliterno
Traduzioni Marco Salvadori

Regia Andrea Chiovelli
Direttrice di produzione Giulia Moliterno
Coreografie Irene Bove
Scenografie Silvio Sangrali
Sound Vasco Bergero, Ivano Gheltrito
Light Design Alberto Botta
Trucco Michela Atzori, Fabio Taddi
Acconciature Dolly Ukmar
Imaging Chiara Salvadori
Social Maurizio Salvadori

LA BAND

 

Piano e voce Giorgio Zucchino
Basso Ivano Gheltrito
Batteria Manuel Marini
Chitarra e voce Silvio Sangrali
Chitarra Maurizio Salvadori
Chitarra Marco Salvadori

 

I CANTANTI-ATTORI

 

Beethoven Fabio Taddi
Mefistofele Silvio Galliano
Fate Giulia Moliterno
Twist Andrea Chiovelli
Theresa Fosca Arlotta
Giovane Beethoven Silvio Sangrali

 

CORPO DI BALLO

 

Fantasmi Irene Bove, Giada Negro

 

E CON

 

Beethoven Bambino Andrea Masciocchi
Bambina Sara Scamuzzi

PRIMO ATTO

 

Overture – strumentale
Midnight – Twist
Fate – Twist
What Good This Deafness – Beethoven, Twist
Mephistopheles – Mefistofeles
What is Eternal – Beethoven
The Moment – Beethoven
Vienna – Giovane Beethoven
The Dreams of Candlelight – Theresa, Giovane Beethoven
I’ll Keep Your Secrets – Theresa

 

SECONDO ATTO

 

Requiem (The Fifth) – strumentale
The Dark – Fate
After the Fall – Theresa
A Last Illusion – Twist, Mefistofele, Theresa
This Is Who You Are – Beethoven
Beethoven – strumentale
Mephistopheles’ Return – Beethoven, Mefistofele, Twist, Fate, Theresa
Misery – Mefistofele
Who Is This Child – Beethoven
A Final Dream – Fate

 

Credits – tutti

GALLERY

beethovenlocandina

SCHEDA TECNICA

AUDIO

– Impianto audio adatto alla location, dimensionato per concerto rock
– Mixer minimo 24 canali con almeno 4/6 aux monitor
– Minimo 6 monitor da palco
– 6 radiomicrofoni ad archetto Sennheiser EW o equivalenti
– 2 microfoni a cavo Shure SM 58 o equivalenti
– Effetti voce a rack o integrati sul mixer
– DI Box per connessione 2 tastiere in stereo e chitarra acustica
– Tutto il backline sarà a carico della band

LUCI E EFFETTI

– Mixer luci DMX con possibilità di programmare scene
– 5 teste mobili (wash o spot)
– Piazzato frontale bianco e colorato, possibilmente con cambiacolore a LED
– Min. 5 proiettori su americana in proscenio
– Tagli colorati
– Macchina del fumo
– Strobo

SIAE

Testo non tutelato, musiche tutelate

CONTRIBUTO

Da concordare

Contatti

info@natidaunsogno.it
SCUOLA: 349/2919855
COMPAGNIA: 349/3152391
SEGRETERIA: 338/2282096

Partners

ivg-logo-2015 ipercoop Logo-Maya

Compagnia affiliata FITA

logofita