VITA SPA: CONSULENTE A DOMICILIO

MUSICAL IN 2 ATTI

GENERE

Medley Musical, di grande impatto

DURATA

1 ora 50 minuti

PUBBLICO

Per tutti

SPAZIO SCENICO

Palco, min. 8x8 metri

PRESENTAZIONE

Gigi Vita arriva da un paese sperduto in mezzo alle montagne. Da lui non c’è internet, la tv si vede a malapena, e Gigi sa ben poco del mondo. Quello che ha imparato della vita lo ha appreso dai libri, dalle storie che legge fin da bambino.

 

Ora che è grande, sogna di trasformarsi in un uomo d’affari: sente parlare in tv di “business”, e vorrebbe tanto fare la stessa cosa. Allora ha un’idea che reputa geniale: andare a “insegnare la vita” a domicilio a casa dei bambini. D’altronde lui ne sa, con tutti i libri che ha letto. Ha il “know how” necessario.

 

E così crea il “brand”, allestisce il Programma, ingaggia gli attori, pubblicizza il servizio e si spedisce a casa del piccolo Alessio, 5 anni, per il “collaudo”. Ma tra imprevisti, scioperi improvvisi, gaffe e ammutinamenti, scoprirà ben presto che far comprendere la vita ad un bimbo, spiegarne le sfumature, i concetti di “crescita” e “successo”, o il dualismo tra bene e male, non è affatto cosa semplice…

 

Un soggetto completamente originale, un cast “monstre” di più di 60 elementi tra attori, cantanti e ballerini, ed una scommessa: affidare la parte di protagonista ad un bambino di 5 anni. Ecco gli elementi di “Vita Spa – Consulente a Domicilio”, un “viaggio” alla scoperta della vita attraverso celebri storie per grandi e bambini, da Aladdin a Pinocchio, da Tarzan al Gobbo di Notre Dame, da Romeo e Giulietta a Sister Act, dalla Famiglia Addams a Jekyll & Hyde.

Soggetto di Davide Parodi

 

Testi Davide Parodi
Musiche AA.VV.
Liriche AA.VV.
Traduzioni Andrea Chiovelli

Regia Roberta Bonino
Coreografie Roberta Bonino, Elisa Guzzo
Direzione musicale Andrea Chiovelli
Vocal coaching Debora Tamagnini
Scenografie Mauro Ferrari, Lucia Giorgio
Attrezzeria Massimo Botta, Lucia Giorgio
Direzione Costumi Monica Redaelli
Trucco Michela Atzori
Acconciature Dolly Ukmar
Sound Debora Tamagnini
Light Design Salvatore D’Angelo
Segreteria di produzione Massimo Botta

Gigi Vita Davide Parodi
Bambino Alessio Chiovelli

 

e in ordine di apparizione:

 

Gomez – Geppetto – Mons. O’Hara – Frollo Massimo Botta
Mercoledì – Jasmine – Prudy – Angela – Suor Maria Roberta – Elphaba Jessica Battiston
Morticia Federica Biglino
Zio Fester – Padrone del Paese dei Balocchi Mauro Ferrari
Nonna Addams – Suor Maria Patrizia Vanna Leonardi
Genio – Pinocchio – Principe di Verona – Dr. Jekyll e Mr. Hyde Andrea Chiovelli
Aladdin – Eddie Umidino Simone Guzzo
Abu Roberta Bonino
Tracy – Zingara Nahele Ghisolfi
Amber – Esmeralda Sofia Aimo
Penny Martina Frisone
Edna – Leader dei Montecchi Alberto Aimo
Velma – Zingara Giorgia Bellavia
Pinocchio bambino Cesare Carai
Lucignolo – Leader dei Capuleti Leonardo Andreotti
Geppetto bambino Joshi Frumento
Angela bambina Sara Scamuzzi
Deloris Van Cartier – Glinda Valentina Florean
Suor Maria Lazzara Stefania Mondino
Madre Superiora Michela Atzori
Clopin Samuele Cavallieri
Zingare Alice Susini – Valentina Mazzucco
Febo Alessandro Pontenani

 

Ensemble Agnese Anselmo, Benedetta Bertoldi, Valentina Botta, Elena Carlevarino, Martina Cella, Alessandra Crisafulli, Lucia Crisafulli, Camilla D’Alessandro, Virginia D’Alessandro, Viola Dalipi, Emma Froro, Giulio Galindo, Giacomo Gardella, Matilde Ghigliazza, Letizia Giordano, Elisa Guzzo, Vera Iero, Eleonora Magnatta, Bianca Marconcini, Elisa Mocciaro, Giulia Montalto, Giulia Morazzo, Alessio Naldoni, Irene Naldoni, Francesca Nicolini, Martina Palinuro, Sandra Pecoraro, Ludovica Petrella, Valentina Pizzolorusso, Jessica Pizzorno, Federica Quaglia, Monica Redaelli, Sara Sacco, Chiara Santini, Chiara Schiappapietra, Sara Severini, Camilla Siri, Marco Siri, Susanna Siri, Lan Tronconi

PRIMO ATTO

 

LA FAMIGLIA ADDAMS – “Se Sei un Addams”: la Famiglia Addams si riunisce in una notte di luna piena per richiamare in vita i propri antenati.

TARZAN – “Se vuoi”, “In tuo figlio”, “Trashin’ The Camp”, “Se vuoi – finale”: un’interpretazione coreografica delle celebri canzoni di Phil Collins (a cura di Off Dance).

ALADDIN – “Sono un Genio”: Aladdin e Abu, prigionieri nella Caverna delle Meraviglie, sfregano la lampada e liberano il Genio, che si rivela in tutta la sua istrionica simpatia.

ALADDIN – “Il Mondo è Mio”: Jasmine e Aladdin, ormai trasformato dal Genio nel Principe Alì, rivelano l’un l’altro il proprio amore nella celebre canzone di Walt Disney.

HAIRSPRAY – “Mamma, sono grande ormai”: Tracy, Amber e Penny, tre adolescenti americane degli anni ’60, discutono con le loro madri che non vogliono accettare l’idea che le tre ragazze stiano ormai crescendo.

PINOCCHIO – “Paese dei Balocchi” e “Sballo”: Pinocchio incontra Lucignolo, che lo convince a raggiungere con lui il Paese dei Balocchi. Lì vengono coinvolti in una gigantesca festa a ritmo di breakdance.

PINOCCHIO – “Voglio andare via”: Pinocchio inizia a prendere coscienza del fatto che nella vita esistono cose più importanti. Accanto a lui, Geppetto e Angela (una figura materna per il burattino) riflettono sul significato della famiglia.

 

SECONDO ATTO

 

SISTER ACT – “Fammi Volare”: Deloris Van Cartier, cantante di night club nascosta in un convento per sfuggire al fidanzato mafioso che vuole ucciderla, stravolge la routine del locale coro di suore liberandone le emozioni.

ROMEO E GIULIETTA – “Verona”: le due famiglie Montecchi e Capuleti sono in lotta. Sullo sfondo degli eventi il vero “burattinaio”, il Principe di Verona.

WICKED – “Defying Gravity”: Elphaba è una strega, da sempre reietta a causa del suo aspetto. Accettare di mettersi al servizio del Mago di Oz, un impostore, può darle finalmente fama e gloria: ma Elphaba sceglie di rinunciare, abbandonando l’amica Glinda pur di rimanere libera e fedele a se stessa. (Traduzione di Andrea Chiovelli)
WICKED – “No Good Deed”: Elphaba è in guerra e ormai braccata. Quando anche l’ultima persona cara, il fidanzato Fiyero, viene catturata, perde la testa: prima lo salva trasformandolo in uno spaventapasseri e poi, in un impeto di rabbia cieca, giura di non compiere mai più buone azioni. (Traduzione di Andrea Chiovelli)

IL GOBBO DI NOTRE DAME – “Sottosopra”: è in corso la favolosa Festa dei Folli, stramba e coloratissima manifestazione zingara. Quasimodo, fuggito dalla torre di Notre Dame per partecipare, viene scoperto ed eletto “La Faccia più Brutta di Parigi”.

IL GOBBO DI NOTRE DAME – “La Corte dei Miracoli”: Quasimodo e Febo vengono sorpresi da un’imboscata degli zingari all’interno del loro covo. In un processo assolutamente folle e sconclusionato viene decisa la loro impiccagione.

IL GOBBO DI NOTRE DAME – “Fiamme dell’Inferno”: Il giudice Frollo, individuo ricolmo di odio e ipocrisia, prega Maria di liberarlo dalla passione per la zingara Esmeralda.

JEKYLL & HYDE – “Confrontation”: Il dottor Jekyll, ormai allo stremo, affronta Mr. Hyde in un confronto al confine tra la schizofrenia e il delirio. (Traduzione di Andrea Chiovelli)

NEWSIES – “Alla Grande”: Gli strilloni della New York di inizio ‘900 si risvegliano, pronti ad una nuova giornata di lavoro, tra povertà, speranze e voglia di riscatto.

GALLERY (in arrivo a breve)

vitaspa

SCHEDA TECNICA

AUDIO

– Impianto di amplificazione adatto alla location
– Monitoraggio su palco
– Mixer minimo 14 canali microfonici e 2 stereo
– 14 radiomicrofoni ad archetto Sennheiser EW100 o equivalenti

LUCI E EFFETTI

– Piazzato frontale bianco e colorato, possibilmente con cambiacolore a LED
– Tagli colorati
– Minimo 2 teste mobili a terra o su traliccio
– Macchina del fumo
– Strobo

SIAE

Testo non tutelato, musiche tutelate

CONTRIBUTO

Da concordare

Contatti

info@natidaunsogno.it
SCUOLA: 349/2919855
COMPAGNIA: 349/3152391
SEGRETERIA: 338/2282096

Partners

ivg-logo-2015 ipercoop Logo-Maya

Compagnia affiliata FITA

logofita